La Nostra Storia



Ci raccontiamo...

Agorà Club è una sorta di consorzio di tre società:

l’A.S.D. Hinna Mac 82

l’A.S.D. Cittadella dello Sport

l’A.S.D. ASCO

 

Le tre associazioni  si propongono  come veicolo di azioni formative e sociali molto importanti secondo tre direttrici fondamentali:

  1. SOCIALITA’
    • Disabilità – il forte l’interscambio con l’asd ASCO fa in modo che almeno tre volte alla settimana tre giovani ospiti con deficit intellettivo-relazionale siano coinvolti negli allenamenti con i nostri giovani atleti. Inoltre non sono pochi i giovanissimi con disabilità varie che sono coinvolti a pieno nelle normali attività di allenamento. Due progetti ci portano da 7 anni a collaborare con tutte le scuole della Provincia per la promozione dello sport per i disabili.
    • Solidarietà- è ormai alla quinta edizione la manifestazione podistica “Corrinsieme” che, nalla ultima edizione ha visto la partecipazione di oltre 800 persone. La gara raccoglie proventi per l’associazione OPEN (organizzazione no profit impegnata nel sostegno del Reparto di Oncologia Pediatrica dell’Ospedale “Pausilipon” di Napoli. Inoltre, l’associazione è coinvolta a pieno nel progetto “TogOrione”, contenitore di azioni per raccogliere fondi per una missione africana per bambini disabili a Boumbaka.
    • Inclusione sociale– molte azioni formative sono rivolte alla costruzione di micro-comunità in cui venga attribuito a tutti un “ruolo sociale” pregnante. Ecco che ogni singolo associato viene chiamato a realizzare e rispettare tale ruolo (controllo degli altri, dell’ambiente condiviso e del territorio circostante).
  2. FORMAZIONE
    • Multisportività - da sempre le associazioni richiedenti scambiano competenze e progettualità in campo della didattica giovanile e sportiva. Tanto è vero che sono state premiate dal C.O.N.I. Campania con l’attribuzione del CENTRO-PILOTA NAZIONALE per l’AVVIAMENTO ALLO SPORT. Tale organismo ha visto una programmazione e vari momenti di verifica con referenti Nazionali. In tale Centro è coinvolto anche il GRUPPO SPORTIVO SCOLASTICO della scuola “Francesco d’Assisi-don Bosco” con il quale collaboriamo da oltre 3 anni quali esperti tecnici.
    • Prevenzione– attraverso un fitto dialogo con le famiglie da sempre con i nostri medici sociali, i fisioterapisti e la nutrizionista ci sono strategie rivolte alla PREVENZIONE delle scorrette POSTURE, degli scorretti REGIMI ALIMENTARI, e del DOPING (sia sul versante delle assunzioni di sostanze nocive, sia su quello delle droghe, sia su quello dell’alcool e del fumo) attraverso screening periodici e tavole rotonde. Tati i progetti che nel tempo abbiamo condiviso con le scuole, volti alla prevenzione dell’obesità giovanile (un dato che da ormai 20 anni denunciamo con forza, stante le nostre rilevazioni sulla platea scolastica della scuola primaria)(rilevazione peso, dibattiti e progetti finalizzati).
    • Inclusione sociale– lo sport per tutti è una delle tematiche che ci sta più a cuore. Per questo, da 10 anni portiamo avanti due progetti di verifica delle capacità motorie e sportive degli alunni diversamente abili di molte scuole del nostro territorio
  3. PROMOZIONE
    • Pagina Facebook – teniamo una pagina Facebook molto seguita (oltre 400 utenti che si collegano ogni giorno) che è fonte, tra l’altro, anche di un grosso dialogo con altre realtà associative: l’associazione oncologica pediatrica OPEN.
    • Manifestazioni - Tante le proposte che nel tempo l’associazione ha voluto lanciare quali volano per una “cittadinanza attiva” e una città “sostenibile”. In questo momento rimangono negli occhi i colori del “CORRINSIEME 2018”, già citato, condiviso con il Patrocinio e la collaborazione della Amministrazione Comunale e la manifestazione benefica di teatro sociale “CONTRASTI” alla sua terza edizione che ha visto la partecipazione di oltre 50 attori/ballerini e 400 spettatori.

 

 



AsdHinna MAC 82

Associazione Sportiva Dilettantistica (ASD) priva di scopo di lucro, costituita nel 1981, persegue (come da statuto), tra gli altri, i fini di diffondere sul territorio l’attività motoria e la crescita sociale sul territorio, la promozione di convegni, l’assistenza sociale e, attraverso questi, eroga la proprie utilità strumentali al perseguimento di queste finalità.

Associazione iscritta alla FIDAL (Federazione Italiana Di Atletica Leggera) con il codice federale NA068

Associazione iscritta al Registro Nazionale C.O.N.I. dal 2006 con il codice 17277 

  • 35 anni di attività
  • Circa 100 associati con 6 istruttori e 3 coordinatori
  • Sport seguiti: Atletica Leggera
  • Iscrizioni a federazioni: FIDAL
  • Assieme alla APD CITTADELLA DELLO SPORT costituisce uno dei 3 CENTRI PILOTA del C.O.N.I. per l’AVVIAMENTO ALLO SPORT
  • Titoli vinti: 25 presenze in Nazionali di categoria (con Scognamiglio Carmela, Berardo Rosa, Di Blasio Raffaele, Vitale Giuseppe, Garofalo Valentina, Fidanza Annarita, De Rosa Carolina, Caporaso Teodorico) –6 Record Italiani (con Scognamiglio Carmela, D’Orlando Antonio, D’Orlando Anna e Fidanza Annarita) – 15 titoli italiani di categoria (Scognamiglio Carmela, D’Orlando Anna, Fidanza Annarita, Scapolato Daniela e Quattromani Flavia, De Rosa Carolina) -  oltre 150 titoli reg. ind. e 20 di società.
  • Manifestazioni organizzate: Maxi-staffetta Corallina (1985/89) – campionato Italiano Cadetti di marcia (1990) che assegnava i Titoli Italiani Federali di Marcia Cadetti e Allievi  – Campionati Interregionali (1991/92) gara riservata alle rappresentative federali regionali di tutto il Sud Italia -  Gara podistica “Corri per Torre” riservata ai giovani (2006/2012) che ha raggiunto i 1200 partecipanti – Gara podistica “Corrinsieme” (2013/16) che ha raggiunto i 900 partecipanti


A.P.D. Cittadella dello Sport

Associazione Polisportiva Dilettantistica (APD) priva di scopo di lucro, costituita nel 2000 , regolarmente iscritta all’Albo delle Associazioni del Comune di Torre del Greco,  persegue (come da statuto) i fini tra gli altri, i fini di diffondere sul territorio l’attività motoria e la crescita sociale sul territorio, la promozione di convegni, l’assistenza sociale e, e sempre attraverso costoro eroga la proprie utilità, strumentali al perseguimento di queste finalità.

 

Caratteristiche:

  • 17 anni di attività
  • 200 associati con 15 istruttori e 3 coordinatori
  • Sport seguiti: Basket, Karate, Ginnastica Ritmica e Danza
  • Iscrizioni a federazioni: FIP, FGI, FESIK e Enti di promozione
  • Manifestazioni organizzate: Torneo Internazionale di Minibasket, Torneo Regionale di Karate, Saggio finale Danza

 

Prerogative progettuali:

L’associazione, attraverso i propri istruttori, fornirà il supporto tecnico-organizzativo, soprattutto quello più specificamente legato alla gestione delle valutazioni motorie e alle specificità tecniche legate alle gare di chanbara e ginnastica ritmica



A.S.D.A.S.C.O. (Associazione Sportiva e Culturale Orionina)

Associazione sportiva dilettantistica emanazione del Centro di riabilitazione “Don Orione” di Ercolano (NA) , dedita allo sport degli atleti con deficit intellettivo relazionale, iscritta nel registro parallelo del C.O.N.I. e al C.I.P. (Comitato Italiano Paralimpico), attraverso l’affiliazione alla FISDIR (Federazione italiana sport deficit intellettivo relazionale).

Costituita nel 2002 ed è impegnata sul territorio a realizzare una cultura a sostegno delle persone disabili per garantire quei processi inclusivi atti a realizzare il loro giusto stato sociale utilizzando come mezzo fondamentale quello dello sport. In particolare, l'associazione lavora da tempo in termini di valutazione motoria e sportiva di soggetti con deficit intellettivo-relazionale disponendo, presso il Centro “Don Orione” di Ercolano (NA), del primo Laboratorio di Valutazione Funzionale a livello europeo. Esso, attraverso la somministrazione dei protocolli ideati e somministrati dal personale medico-tecnico è riconosciuto in ambito federale, per la sua unicità come servizio all’atleta con deficit intellettivo relazionale. Inoltre, l’A.S.C.O, annovera tra i più rilevanti traguardi raggiunti, il riconoscimento dal CIP come Centro di Avviamento allo Sport Paralimpico (CASP, unico in Campania) e il riconoscimento di Centro Federale FISDIR/CIP per la formazione, dedicato ai professionisti che intendono approfondire e ricevere i brevetti federali per allenare atleti con deficit neurologico.

Da sempre il centro Don Orione è impegnato sul territorio a servizio di coloro che soffrono o che hanno un bisogno reale a cui nessuno da una risposta dignitosa; in questo caso vogliamo dare voce a quelli che il nostro fondatore, S. Luigi orione, chiamava i “buoni figli”, che ad oggi sono considerati “normali per la spesa sanitaria e “diversi” per la struttura sociale di appartenenza.

 

In particolare, l’intenzione dell’A.S.C.O è quella di proseguire il progetto “SportivamenteAbile” iniziato nel 2011 in cui sono state coinvolte tutte le scuole primarie e secondarie della Penisola Sorrentina e quello avviato questo anno con le scuole di Torre del Greco denominato “TUTTI PER UNO.. UNO PER TUTTI”. Obiettivo è favorire un’analisi approfondita sulla disabilità e del recupero sociale, nell’ambito di una strategia condivisa con il mondo scuola, partendo dall’idea di far condividere, a disabili e alunni, attività e spazi comuni, affinché i disabili attraverso la motivazione al confronto, acquisiscono una parte attiva in eventi sociali, sfruttando l’adattabilità dei giovani alunni. Tutto ciò è stato raggiunto utilizzando il “mezzo sport” quale vettore di momenti aggreganti e socializzanti. Ne  è scaturita un’attività agonistica di alto livello (paralimpica) che ha permesso 2 medaglie d’argento ai recenti Campionati Mondiali Indoor di atletica leggera per disabili.

 

Prerogative progettuali:

L’associazione, attraverso i propri istruttori ed operatori, fornirà il supporto tecnico-organizzativo, soprattutto quello più specificamente legato alla gestione delle valutazioni motorie e alle specificità tecniche legate allo sport per i diversamente abili